Huahine
Le Isole di Tahiti

IL SEGRETO MEGLIO CONSERVATO

Huahine

Huahine vi ammalierà dal momento stesso del vostro arrivo. A soli 40 minuti di volo dall’isola di Tahiti, l’incantevole Huahine, con le sue foreste lussureggianti, i paesaggi incontaminati e i pittoreschi villaggi è uno dei segreti meglio custoditi di Tahiti, un luogo dove potrete davvero vivere come la gente del posto. Una laguna profonda e cristallina circonda le due isole che formano Huahine. Le magnifiche baie e le spiagge di sabbia bianca promettono una sensazione di grande tranquillità. Rimasta pressoché inalterata dal mondo moderno, Huahine rappresenta la vita calma e tranquilla dell’antica Polinesia. L’isola conta solo otto piccoli villaggi, ed i pochi residenti accolgono i visitatori con estrema gentilezza. Non sorprende che questo fertile mondo offra una terreno ricco che fornisce ai coltivatori ricchi raccolti di vaniglia, meloni e banane.

map of Huahine

Huahine

6,303
POPOLAZIONE
47
KM²
FARE
CENTRO AMMINISTRATIVO
40 MIN
DI VOLO DA TAHITI

Principali motivi per soggiornare a Huahine

Il fascino incontra la riservatezza

Spesso chiamata “isola segreta”, “isola autentica” e “isola remota”, sono molti gli aggettivi affascinanti che vengono attribuiti a questa terra. L’isola è un cocktail di scenari e ambienti polinesiani. Bellezza naturale, intensi incontri con la popolazione, infinite possibilità di rilassarsi o di partecipare a eccitanti tour. Hūāhine è un’isola “da vivere”, un’isola “da sentire”. Il famoso cantante e pittore locale, Bobby Holcomb, ha scelto questa piccola striscia di terra in cui gioia e sorriso sono all’ordine del giorno!

Scoperte culturali

Maeva, a nord di Fare, è situata vicina alla maggiore delle due lagune, detta Fa’una Nui, ed è famosa per le sue colture. Le trappole per i pesci pietra, un retaggio ancestrale ma ancora presente su queste isole, numerosi marae e altri siti archeologici sono sparsi un po’ ovunque attorno a questo splendido villaggio. Un piccolo museo è stato allestito in una pōte’e (una casa nella quale venivano tramandate conoscenza, tradizioni e rituali) per esporre oggetti e altri reperti trovati durante i molti scavi archeologici (remi, teste d’ascia, pendenti fatti con denti di pesce, pestelli, strumenti per tatuare…). A Fā’ie, ci si può poi avvicinare all’immensa anguilla dagli occhi blu!

Attività per tutti

Splendide spiagge di sabbia bianca sono la caratteristica di Fare e Parea. La laguna dai colori irreali, da esplorare anche sott’acqua (pareti di corallo, grotte e piante acquatiche) è una delle aree archeologiche più estese della Polinesia Francese. Crociere al tramonto, pesca in mare aperto, surf, escursioni a piedi e a cavallo, trekking e kite boarding. Attività acquatiche, e non solo, abbondano sull’isola.