Le Isole di Tahiti: l’amore in tutte le sue forme

February 28, 2022 in Vivere un'esperienza

Milano, 28 febbraio 2022Un infinito oceano blu protetto da barriere coralline, punteggiato da centinaia di spiagge bianche che circondano tra i rilievi lussureggianti dello spettacolare entroterra. Le Isole di Tahiti sono lo scenario ideale per una vacanza romantica: paesaggi mozzafiato, flora e fauna, tradizioni culturali e la stessa morfologia della destinazione sono intrisi di una bellezza genuina che ha fatto innamorare tante persone e continua a farlo.

Il fiore di Tiarè come simbolo di accoglienza e unione. Il fiore di Tiarè, con i suoi delicati petali bianchi freschi e profumati, è presente solo ne Le Isole di Tahiti. Questo splendido fiore viene utilizzato nelle tradizionali collane offerte per dare il benvenuto a un ospite, ma anche appuntato tra i capelli per creare acconciature. Se posizionato dietro l’orecchio sinistro, indica che la ragazza è impegnata sentimentalmente, mentre viene portato da chi è single sulla destra.

Le danze rituali. Nella danza e nei ritmi tradizionali i Tahitiani danno voce al loro Mana, lo spirito vitale delle isole. Questo aspetto della cultura polinesiana è una sacra espressione di vita: nei tempi passati le danze erano infatti legate a tutti gli aspetti della quotidianità. Si danzava per dare il benvenuto a un visitatore, per sfidare un nemico o anche per sedurre un compagno.

Il fascino delle perle nere. Uno dei souvenir più belli ed esclusivi de Le Isole di Tahiti sono le perle nere, coltivate principalmente negli arcipelaghi di Tuamotu e Gambier. Si possono trovare in diversi forme e sfumature, senza montatura o incastonate in pendenti, collane, bracciali, orecchini e sono un regalo incredibilmente romantico.

Tupai, l’isola a forma di cuore. L’incantevole isoletta di Tupai, a 10 miglia a nord di Bora Bora, vista dall’alto ha la forma di un cuore. Si tratta di un luogo tanto nascosto quanto romantico: si dice sia l’isola di «Pere», dea del fuoco e della passione, un posto talmente immacolato e intatto che metterci piedi sembrerà davvero un privilegio. Tupai ospita una doppia laguna e un motu ricoperto di alberi da cocco. Non ha residenti, ma molti uccelli hanno scelto di vivere sull’isola e le tartarughe marine vi depongono le loro uova a partire dal mese di novembre.

Coccolatevi con massaggi con olio di cocco o vaniglia nelle migliori spa dell’Oceano Pacifico, gustate il pesce più fresco del mondo o immergetevi nelle acque più cristalline che abbiate mai visto, dedicatevi alla pesca in mare aperto e visitate i tradizionali villaggi polinesiani.

Una volta rientrati, potrete tuffarvi direttamente dal terrazzo del vostro bungalow sospeso sull’acqua. Non perdetevi lo spettacolo notturno della luna che si riflette sull’acqua e delle stelle che illuminano il cielo.